Eventi E Mostre

Dal mitico Ramarro, protagonista per anni sulle pagine della blasonata rivista Frigidaire, passando all’evocativo Uno si distrae al Bivio, che illustra nel linguaggio fumetto una delle prime opere del poeta Rocco Scotellaro, giungendo fino a Diabolik, Il Re del Terrore, inventato dalle geniali sorelle Giussani oltre 50 anni fa, tutta la passione del tratto e la forma immaginifica dell’arte di Giuseppe Palumbo ha dominato le pareti della prestigiosa sede del Museo del Fumetto, nel centro storico di Cosenza. Un’occasione unica per conoscere, scoprire e riscoprire uno dei più grandi maestri internazionale della Nona Arte.

La mostra è stata allietata dalla musica in diretta di Jonica Radio e dal misterioso Aperitivo Nero, opera de Il Baretto.

I collezionisti hanno inoltre potuto approfittare dell’area stand, uno spazio dedicato alle fumetterie, mentre gli appassionati di giochi di ruolo si sono intrattenuti grazie all’associazione Masters of Comics.

Sempre all’interno delle sale del Museo del Fumetto è stata allestita la mostra di Max Capogna ricca delle bellissime tavole originali di Alula Bebop.

La mostra su Diabolik è stata realizzata in collaborazione con l’associazione culturale L’Arte delle Nuvole.


Location

Museo del Fumetto

Paese:
Italia
Provincia:
Cosenza
Città:
87100 Cosenza
Via:
Via Salita Liceo 1

Archivio Eventi

Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il nostro sito utilizza cookie propri e di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso all'uso dei cookie clicca su "Maggiori informazioni".
Continuando nella navigazione acconsenti all'uso dei cookie